Orban un despota in Europa

Il festival dell’Unita’ nazionale dedica stasera alle 20  uno spazio alla presentazione del Libro: Orbàn. Un despota in Europa. Autore: Stefano Bottoni, professore di Storia dell’Europa orientale.  Partecipero’ da remoto: il desiderio è di sviluppare una riflessione seria in grado di colmare un vuoto interpretativo: la sfida di Orban  essenziale per la democrazia europea.  Orban…

Saffo L’amore L’inferno

Tutti ricordano la geniale poetessa che cantò l’Amore per le donne, Saffo. E tutti associano quella stupenda ode all’amore per l’isola greca di Lesbo. Oggi Lesbo è un inferno. Migliaia di migranti fuggono dal campo profughi di Lesbo a causa di incendi devastanti che stanno distruggendo la struttura in cui erano tenuti in lockdown. Tra…

Barbarie

Il barbaro, omicida pestaggio di Willy ad opera dei balordi alle porte di Roma ripropone drammaticamente più temi. Due di ordine generale: il degrado delle nostre periferie richiede un piano di incentivi alla realizzazione di cinema, teatri, impianti sportivi e luoghi aggregativi; una scuola aperta mattina e sera nei luoghi della complessità sociale, una scuola…

Abominevole

Le bandiere dell’impero tedesco issate dai neo-nazisti a Berlino sulle scale del parlamento liberamente eletto, cuore della nostra democrazia, in uno con la testarda vergognosa protervia nel negare l’evidenza tragica della pandemia, sono l’espressione più nauseante e pericolosa della destra radicale europea. Mai abbassare la guardia!

Chi siamo?

Rob Brezsny nel suo oroscopo per Internazionale di qualche mese fa dedicava agli scorpioncini (ed io sono tra questi) una frase molto bella “decidere di ricordare e cosa ricordare significa decidere chi siamo”. Questo è anche il senso del nostro Portale, uno strumento per fissare i ricordi di una lunga stagione che ci dicono il…

Il mese della verità

“settembre poi verrà ma senza sole…” I sessantenni come me ricordano la canzone un po’ triste di Peppino Gagliardi. Settembre è arrivato e noi speriamo che se non il sole ci porti due doni importanti: il vaccino e un buon piano di ricostruzione per utilizzare al meglio i 209 miliardi che ci ha dato la…

Ipocrisia europea

Molti di voi hanno visto le immagini terrificanti della esplosione che ha devastato Beirut, ucciso centinaia di persone e ferito migliaia. Molti ricordano l’arrivo del Presidente della Francia Macron in maniche di camicia a confrontarsi con cittadini imbufaliti che gli chiedevano aiuto ma gli dicevano chiaramente di non far passare gli aiuti nelle mani del…