Chi comanda in Europa?

Chi comanda in Europa? Non c’è dubbio che nel passato il motore della integrazione europea è stato l’asse franco tedesco, sovente con il contributo importante dell’Italia. Nel pantheon dei costruttori europei troviamo non a caso Kohl e Mitterand, Colombo, Delors, Monnet e Spinelli, e nei tempi più recenti la Merkel, Macron e Draghi. Ma oggi…

2024, sfide e questioni irrisolte: l’UE ha bisogno di leader autorevoli, come Draghi

Inizio il 2024 con un libricino gradevole e istruttivo intitolato “Futuro” ci regala la sottile ma sostanziale distinzione tra autorità e autorevolezza. L’autorità è l’uso della forza per imporre le proprie decisioni. L’autorevolezza è la lista delle cose che hai fatto e si conquista giorno dopo giorno. Guardando alle grandi questioni del 2024, dall’immigrazione al…

Quanta attualità in quell’incontro con Delors

Grazie al mio ex consigliere politico Francesco Ronchi ho ritrovato il Resoconto dell’ incontro con Jaques Delors , recentemente scomparso, incontro tenuto presso la Fondazione Notre Europe, a Parigi, l’11-6-2010. Negli stralci che seguono emerge l’attualità’ del pensiero di uno dei padri della Europa! Pittella esprime la sua preoccupazione per gli effetti sociali ed economici…

Bella notizia di fine anno!

Bella notizia di fine anno! Ricordo bene la chiacchierata con Rocco Papaleo il nostro illustre concittadino artista di fama internazionale. Era poco dopo le elezioni amministrative del 2021, eravamo a prendere un caffè al ristorante da Panaino. Parlavamo delle iniziative culturali da fare a Lauria e ad un certo punto ci guardammo negli occhi e…

Il macigno che frena l’Europa

Nessuna buona decisione viene mai presa all’unanimità. 
(David Fincher). Il fatto che stia finendo una nuova legislatura europea e l’azione del Consiglio Europeo continui ad essere governata dalla regola dell’unanimità, serve cioè il voto concorde di tutti i capi dei governi degli Stati Membri della Ue, è la vera palla al piede che impedisce di…